Magazzino pompieri

Maggia, Ticino, 2013:

Il progetto, frutto di un concorso a inviti, era destinato alla costruzione di una caserma dei pompieri con annesso deposito comunale, che doveva sorgere sotto la strada cantonale che relaziona le differenti parti urbane di Maggia. Da qui l’idea di un’immagine forte quale punto di riferimento all’interno del tessuto urbano. L’edificio è costituito da due elementi compositivi, un basamento massiccio orizzontale in calcestruzzo armato a vista, e un edificio verticale adagiato al basamento. Quest’ultimo rappresenta la vera attrazione, il colore rosso che si nasconde dietro la facciata scenografica composta dalle lame verticali ondulate, rimanda idealmente al fuoco. A seconda della visuale che si ha dell’edificio, si può percepire l’intensità della fiamma e di notte, la luce artificiale, enfatizza tale atmosfera.