Casa sul fiume


Solduno, Locarno, Lago Maggiore, Ticino, 2007:

Il fondo è delimitato a nord dalla strada cantonale mentre a sud confina con l’argine del fiume Maggia, dal quale il progetto prende il nome. L’edificio, un blocco abitativo a pianta trapezoidale che si apre verso il fiume, è costituito da tre piani di appartamenti e da un piano interrato con cantine e locali tecnici. I nove appartamenti sono tutti accessibili da un corridoio esterno sul lato nord, servito da corpo scale e ascensore. Il fronte sud è caratterizzato da grandi vetrate su ampie terrazze rivolte verso il fiume, che diventano il prolungamento esterno dello spazio abitativo. Dal piano cantina una scalinata conduce direttamente all’argine del fiume Maggia.