Antica Osteria del Moron

Ronco, Ascona, Ticino, 2016. Ristrutturazione nel nucleo:

La proprietà, situata nel nucleo del comune di Ronco sopra Ascona, è delimitata a confine con la «caraa» del nucleo, da un alto muro di cinta. Il resto dell’edificio è costruito a confine con le costruzioni adiacenti, caratteristica tipica dei nuclei di vecchia formazione. La costruzione era un tempo l’osteria del Moron, come testimonia una scritta appena visibile sulla facciata sud-est, e presenta al piano terra un cortile che doveva essere lo spazio esterno della stessa.

L’intervento di ristrutturazione ha conservato e valorizzato la costruzione originale, liberandola dagli annessi che sono stati aggiunti negli anni. Procedendo dal basso verso l’alto e sempre per sottrazione, si è ripristinato l’originale volume della costruzione con i caratteristici ballatoi e i locali collegati da una scala esterna. L’edifcio non era fornito di riscaldamento e tale è rimasto, con l’eccezione dei servizi, ora dotati di caminetti, che ne rendono particolare l’atmosfera.

Fotografie di Matteo Aroldi